federicasanges.it
Condividi!

DIMAGRIRE DOPO NATALE: ECCO COME FARE

È passata l'Epifania che ci ha lasciato dei bellissimi ricordi, qualche gradito regalino e, a volte, dei chili di troppo.  Esistono due categorie di persone desiderose di dimagrire dopo Natale, cerca di comprendere tu a quale delle due appartieni e vai direttamente in quella sezione dell'articolo in cui ti spiegherò come fare. 



More...

Hai preso qualche chilo e vuoi tornare in forma

Non disperare: se appartieni a questa categoria di persone ti basterà tornare alle abitudini di sempre e i chili di troppo scenderanno. Non avere fretta però, se hai accumulato peso evidentemente gli sgarri sono stati molti e protratti nel tempo. Ce ne vorrà altrettanto per dimagrire dopo Natale. Se vuoi accelerare un pochino i tempi aumenta la frequenza dell'attività fisica.

Dimagrire dopo Natale

Click to Tweet

IMPORTANZA DELL'ATTIVITÀ FISICA

Non può mancare nella tua vita: 


  • Ti sentirai più forte e resistente
  • Produrrai molecole che miglioreranno il tuo umore
  • Manterrai in salute gli apparati più importanti del tuo corpo (Cardiaco, Circolatorio, Respiratorio, Cerebrale, Digerente)
  • Preverrai le malattie

Inizia un nuovo anno e vuoi scrivere nuove pagine di te 

Sei in vena di cambiamenti: il nuovo anno ti ha portato una ventata di ottimismo e vuoi essere una persona migliore. Tra i buoni propositi c'è anche quello di rientrare in un corpo piacevole e in salute e per raggiungere questo obbiettivo non puoi prescindere dal dover  modificare il tuo stile di vita alimentare. Se appartieni a questa categoria probabilmente hai qualche chilo di troppo da dover eliminare. Quale miglior momento per dimagrire se non dopo Natale? Gli step da seguire sono 2:

1) Raggiungere un peso ragionevole

2) Mantenere quel peso per sempre

Per ottenere il primo risultato dovrai senza dubbio fare un grande sacr​​​​ificio: per definizione qualsiasi cambiamento richiede una sorta di impegno. Ci tengo a sottolineare che il sacrificio non sarà nelle rinunce alimentari, ma nel cambiamento. Affidati ad un professionista del settore nutrizionale (Dietologo, Biologo Nutrizionista o Dietista) che possa formulare uno schema alimentare funzionale all'obbiettivo da raggiungere e che rispetti il tuo stile di vita sociale, professionale e i tuoi gusti alimentari. Per ovvi motivi lo schema alimentare dovrà essere ipocalorico e rispettare il tuo stato clinico. 

Una volta raggiunto il primo traguardo dovrai affrontare la parte più difficile del percorso: mantenerti. In genere al termine del percorso di dimagrimento scatta una molla mentale molto pericolosa: "Ce l'ho fatta e adesso posso tornare a fare ciò che facevo prima". Purtroppo questo non corrisponde alla realtà: il cambiamento iniziale dovrà essere protratto a tutto il resto della tua vita con la differenza che una volta raggiunto il peso ragionevole lo schema alimentare dovrà essere non più ipocalorico, ma normocalorico. Cambia esclusivamente il fattore quantitativo, non il qualitativo.

RICHIEDI SUBITO UNA VISITA

Cliccando il tasto sottostante potrai iniziare subito il tuo percorso 

Nella speranza di esserti stata utile ti do appuntamento al prossimo blogpost, ricorda:


MANGIA SANO, FALLO SEMPRE MOLLA IL DIVANO, RIDUCI IL TUO VENTRE!

L'Autore Federica Sanges

Biologa Nutrizionista con oltre 15 anni di esperienza, Ex. Serie A di Basket Femminile. Appassionata di Sport e di Alimentazione.

follow me on:
Malcare WordPress Security