federicasanges.it
Condividi!

La zucca: proprietà nutrizionali e benefici

La zucca è un alimento che apporta enormi benefici per la salute umana, è amico delle diete ipocaloriche e delle proposte alimentari per diabetici. 

More...

La Zucca e le Sue Proprietà Nutrizionali

Per 100 grammi di prodotto il contributo energetico è di 26 kCal, è costituita al 90% di acqua, contiene 1 grammo di proteine, 0,1 grammi di grassi, 6,5 grammi di carboidrati, 0,5 grammi di fibre, più tanti utili micronutrienti in grado di svolgere numerose funzioni che favoriscono la salute dell'organismo umano.

La Zucca e i suoi Benefici

  • COMBATTE LA STITICHEZZA: l'elevato contenuto in fibre ed acqua favorisce il transito intestinale, anche nei casi di colite è un ottimo coadiuvante vista la sua capacità di riequilibrare la flora batterica.
  • PROTEGGE LE VIE URINARIE: soprattutto i semi di zucca contengono un aminoacido che si chiama cucurbitina in grado di combattere le infezioni parassitarie, in particolare prostatiti e cistiti.
  • PREVIENE LE PATOLOGIE CARDIOVASCOLARI: ricca in omega3 e betacarotene sin grado di prevenire l'innalzamento di colesterolo, trigliceridi e pressione sanguigna, nonché l'invecchiamento cellulare.
  • NUTRE CAPELLI E UNGHIE: è usata spesso nella produzione di creme ristrutturanti per capelli e pelle. Una vera alleata della bellezza!
  • RIDUCE LA RITENZIONE IDRICA: aiuta a ridurre il gonfiore dovuto all'eccesso di liquidi grazie all'elevato contenuto di acqua e alla concentrazione di potassio.
  • COMBATTE ANSIA, DEPRESSIONE, INSONNIA E FAME NERVOSA: la zucca contiene triptofano contro le patologie legate all'umore e magnesio come rilassante naturale.

Il mio consiglio è di consumarla almeno una volta a settimana, due sarebbe ancora meglio, e di non relegare la sua assunzione esclusivamente ai giorni della festa di Halloween, ma di sfruttare tutta la stagionalità che va da agosto a dicembre.

È opportuno non dimenticare che della zucca non si butta proprio nulla, anche i semi hanno delle ottime proprietà nutrizionali e, una volta estratti e sciacquati si possono far essiccare, gustandoli come spuntino accanto a della frutta fresca di stagione e a dello yogurt bianco.

Condividi pure l'articolo se lo hai trovato utile, e se hai particolari richieste o approfondimenti da voler proporre contattami!

 

L'Autore Federica Sanges

Biologa Nutrizionista con oltre 15 anni di esperienza, Ex. Serie A di Basket Femminile. Appassionata di Sport e di Alimentazione.

follow me on:

Leave a Comment:

Malcare WordPress Security